Perché santa Lucia porta i regali ai bambini?

Perché santa Lucia porta i regali ai bambini?

Nell’Italia settentrionale e nel nord Europa santa Lucia rappresenta un po’ l’alter ego femminile di Babbo Natale,  scopriamo perché santa Lucia porta i regali ai bambini.

Il 13 dicembre per i cristiani si celebra la giornata di santa Lucia, la protettrice degli occhi e dei ciechi . Santa Lucia era una giovane ragazza siciliana dolce e amorevole, morta martire nel 304 circa, sotto la persecuzione di Diocleziano. Il suo culto si diffuse rapidamente, tant’è che ha ispirato numerose leggende e tradizioni. Una delle più diffuse, soprattutto nel nord Italia, è la tradizione “dei doni di santa Lucia”, quella che la vede quasi come una collega di Babbo Natale e della Befana, considerata la sua grande bontà.

Ecco perché santa Lucia porta i regali ai bambini…

La tradizione vuole che i bambini scrivano una letterina alla santa elencando i regali che vorrebbero ricevere, dichiarando di essere stati buoni e ubbidienti.  Per accrescere l’attesa, ai bambini viene chiesto di lasciare del cibo vicino alla finestra per ringraziare la santa e il suo asinello, prima di andare a letto. Al loro risveglio, infatti, i bimbi troveranno non solo i regali richiesti, ma anche il piatto col cibo consumato,  arricchito di caramelle e cioccolatini. L’unica condizione da rispettare è quella di non cercare di guardare la santa, altrimenti quest’ultima potrebbe lanciare negli occhi la cenere e lasciare soltanto del carbone.

Come viene festeggiata santa Lucia in Svezia?

Anche nel nord Europa santa Lucia viene festeggiata in un modo tutto particolare. Tutto inizia la sera del 12 dicembre, quando i  bambini realizzano dei dolci e dei biscotti, per continuare  il giorno successivo, ovvero la mattina del 13 dicembre, in cui la figlia maggiore si sveglia all’alba vestita come la santa, con un lungo abito bianco e una cintura rossa, per servire a tutti i membri della famiglia i biscotti cucinati la sera precedente.

Curiosità: il giorno di santa Lucia è il giorno più corto che ci sia?

Ora che sapete perché santa Lucia porta i regali ai bambini, sappiate anche che non è vero che il giorno di santa Lucia sia il più corto che ci sia. Sebbene tra il 7 e il 15 dicembre il sole tramonti prima, il giorno con meno luce è quello del solstizio di inverno che quest’anno cade il 21 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.