Amazon go: un negozio senza casse e cassieri?

Amazon go è il nuovo supermercato di Amazon che si appresta ad aprire a Seattle nel 2017 e che promette una nuova esperienza d'acquisto: niente più casse e cassieri

Amazon go è il nuovo supermercato di Amazon che si appresta ad aprire a Seattle nel 2017 e che promette una nuova esperienza d’acquisto: niente più casse e cassieri

Il supermercato del futuro? Per Amazon è un supermercato altamente tecnologico dove basterà uno smartphone e una applicazione per poter fare la spesa e uscire senza più file alle casse. Sembra surreale? Invece, nei primi mesi del 2017, a Seattle sarà realtà e si chiamerà, appunto, Amazon go.

Come funziona Amazon Go?

Per poter accedere in questo store di 1800 metri quadrati, occorre scaricare l’app gratuita Amazon go e creare il proprio account. All’ingresso del supermercato, infatti, vi saranno dei tornelli sul quale posizionare lo schermo dello smartphone, una volta aperta l’applicazione. Grazie ai vari sensori, di cui questo supermercato è costituito (simili a quelli delle auto che si guidano da sole), ogni prodotto preso dagli scaffali viene tracciato sul proprio carrello virtuale. Dopodiché, una volta usciti dal negozio, Amazon Go provvederà a inviare ai propri clienti lo scontrino e sarà addebitato sul loro conto il totale della spesa.

Ecco il video di presentazione ufficiale

Dubbi e preoccupazioni

Al momento Amazon Go è in fase beta ed è disponibile solamente per i dipendenti, molte però sono le domande e i dubbi che ha suscitato sull’opinione pubblica. Se da una parte con questo progetto ognuno è libero di acquistare e uscire dal negozio senza più file interminabili alle casse, dall’altra lascia perplessi la gestione del personale. Se Amazon Go, difatti,  dovesse andare in porto e questa nuova frontiera d’acquisto dovesse essere presa in considerazione anche da altre grosse catene, si rischierebbe di lasciare a casa numerose figure professionali, quali cassieri, vigilanti, ecc.

Voi cosa ne pensate?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.