I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

Se pensate che la cosa più sporca sia la tavoletta del water, vi state sbagliando!

I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto si trovano a due passi da noi e molto spesso in casa. Probabilmente dopo aver letto questo articolo, guarderete le cose che vi circondano con sospetto e diverrete anche voi un po’ più “malati di pulito”. Partiamo dunque con il decalogo degli arnesi che utilizziamo di frequente e che nascondono al loro interno un mondo di batteri, alcuni dei quali pericolosi per la nostra salute.

I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

  •  Smartphone: secondo uno studio dell’università dell’Oregon circa l’82% dei batteri presenti sulle nostre dita finisce sugli schermi dei cellulari. I display difatti fungono non solo da raccoglitori di cellule morte depositate sulla nostra pelle, ma sono un vero e proprio covo di germi e sporcizia. Basti pensare che la superficie dello Smartphone ha in media 18 volte più microrganismi potenzialmente dannosi di una maniglia di un bagno maschile! Se si pensa poi che molte persone utilizzano il telefonino mentre si è in bagno, questo valore non può che aumentare.

I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

  • Spugne e Strofinacci: solitamente le spugne e gli strofinacci da cucina risultano essere più sporchi della tavoletta del water. Perché? La risposta è semplice: temendo che il bagno sia la parte più sporca della casa, si tende a pulirlo più spesso e si trascurano invece altre superfici che potrebbero ospitare milioni di batteri invisibili.

I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

  • Spazzolino da denti: i ricercatori dell’Università dell’Alabama hanno recentemente scoperto che gli spazzolini sono contaminati da germi fecali oltre ad essere l’habitat di più di dieci milioni di batteri. Essi pertanto consigliano di conservarli con le setole poste verso l’alto, sciacquandoli prima e dopo l’uso senza porli in astucci o contenitori poiché gli ambienti chiusi non fanno altro che favorire la proliferazione dei germi.

I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

  •  Telecomandi: l’Università della Virginia ha condotto uno studio su un campione di 30 famiglie. La metà dei telecomandi TV analizzati è risultato positivo al Rhinovirus, il virus del raffreddore. I peggiori sono comunque quelli degli hotel, maneggiati da tantissime persone e mai puliti adeguatamente.

I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

  •  Cubetti di ghiaccio dei locali: la prossima volta che sorseggerete un cocktail vi ricorderete che all’interno di un cubetto di ghiaccio vi sono più germi dell’acqua del bagno del locale. Un’inchiesta del The Daily Mail ha scoperto che il ghiaccio servito in 6 su 10 popolari fast food londinesi ha più batteri dell’acqua dei loro gabinetti. Quattro di questi sono risultati addirittura a rischio igienico.

Money_Cash

  • Soldi: forse non è una sorpresa, ma i soldi sono il principale veicolo di infezioni e malattie. Il progetto Dirty Money dell’Università di New York ha messo in evidenza la presenza di 3000 tipi di batteri diversi su delle banconote da 1 dollaro, alcuni di questi resistenti persino agli antibiotici.

shopping_bag

  •  Buste per lo shopping: l’Università dell’Arizona ha analizzato delle buste riutilizzabili per lo shopping e ha scoperto che lungo la loro superficie vi sono tracce di batteri fecali in quantità maggiore rispetto alla nostra biancheria intima.

I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

  • Cuscini: oltre a raccogliere le nostre cellule morte insieme a lenzuola e coperte, i cuscini sono il luogo ideale per ospitare germi e acari. Uno studio condotto dall’Università del Missouri ha dimostrato come negli anni il peso del cuscino aumenta in relazione alla quantità di acari che si accumulano al suo interno.

I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

  •  Seggiolini dei bambini: i ricercatori dell’Università di Birmingham hanno scoperto che per ogni centimetro quadrato di seggiolino per bambini vi siano 100 batteri e funghi, 50 in più rispetto a una toilette.

I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

  •  Tastiera del computer: uno studio condotto dai ricercatori di un’associazione britannica ha trovato sulle tastiere dei computer batteri potenzialmente dannosi come stafilococco ed escherichia coli. Quattro su 33 avevano talmente tanti germi da essere considerate un rischio per la salute. E voi la pulite mai la vostra tastiera?
    .

Un pensiero riguardo “I 10 oggetti di uso comune più sporchi in assoluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.