Gli errori più comuni degli italiani in inglese

Gli errori più comuni degli italiani in inglese

Dai falsi amici alle traduzioni letterarie… ecco qui gli errori più comuni degli italiani in inglese.

Avevamo visto perché per gli italiani è difficile imparare l’inglese, adesso però vogliamo illustrarvi quali sono gli errori più comuni degli italiani quando cercano di parlare in inglese. Siete pronti? Iniziamo!

#1 L’errore più frequente è quello di pensare in italiano

Quando si apprende una lingua straniera, bisogna smettere di pensare secondo la propria lingua di appartenenza. Ogni lingua ha le sue particolarità e le sue regole, se si pensa in italiano e poi si traduce quello che si è pensato… il risultato sarà un vero disastro! Evitate quindi le traduzioni letterarie come “I’m agree with you”, la formula corretta è “I agree with you”.

#2 Attenzione ai False Friends

I falsi amici sono sempre dietro l’angolo. Ma chi sono? O meglio, cosa sono? Sono delle parole che assomigliano parecchio ai vocaboli italiani, ma, in realtà, hanno significato del tutto diverso. Qualche esempio?

  • Annoyed non è annoiato, ma infastidito
  • Actually non è attualmente, bensì in realtà, veramente
  • Library non è libreria, ma biblioteca
  • Concurrence non è concorrenza, bensì coincidenza
  • Chest non è cesto, ma petto

#3 People are or is?

People è il plurale di person quindi si utilizza are. L’errore comune è quello di pensare a people come gente e coniugare i verbi al singolare. Pertanto, si dirà “people are strange” e non “people is strange”.

#4 L’articolo “the” utilizzatelo con parsimonia

In italiano gli articoli sono utilizzati spesso e volentieri, in inglese però non sempre sono necessari. Quindi se volete tradurre correttamente l’espressione “le persone come noi”, dovete dire “people like us” e non “the people like us”.

#5 La “s” alla terza persona singolare presente

Spesso gli italiani se la dimenticano, ma per parlare correttamente inglese bisogna inserire la “S” alla terza persona singolare presente.
Ad esempio, “lei ti ama”, si dice “she loves you” e non “she love you”.

Un pensiero riguardo “Gli errori più comuni degli italiani in inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.