A qualcuno piace farlo in bagno

A qualcuno piace farlo in bagno.

C’è a chi piace farlo in bagno, chi a letto, chi sul divano… per scoprire di cosa stiamo parlando continua a leggere!

In occasione del 4° compleanno di Libreriamo, fondato il 12 aprile 2012 dal sociologo Saro Trovato per promuovere la cultura e i libri in Italia, è stata condotta un’indagine su circa 1500 lettori di età compresa tra i 18 e i 65 anni per delineare l’identikit del lettore italiano del 2016.

Quali sono le abitudini di lettura degli italiani?

Per il 71% degli intervistati il momento migliore per leggere è la sera, al secondo posto con il 66% si posiziona la pausa pranzo e al terzo il tragitto più o meno lungo di un viaggio, soprattutto in treno o in macchina (64%).

Fin qui, può suonare tutto normale, ma udite, udite: il luogo preferito per leggere del 52% delle persone intervistate è il bagno. Ebbene sì, può sembrare strano ma un italiano su due lo reputa il luogo più rilassante per dedicarsi alla lettura. Forse un po’ meno, per chi è costretto ad attendere fuori dalla porta per poterci entrare! Al primo posto resta comunque la camera da letto con il 67% e al terzo il divano con il 47%.

Cosa ricercano gli italiani nella lettura?

Il 64% degli italiani legge perché è alla ricerca di emozioni, il 54% vuole viaggiare in luoghi ed epoche lontane mentre il 45% vuole conoscere personaggi completamente diversi da se stessi. Per tale ragione, i generi prediletti sono quello romantico (68%), quello storico (65%) e il fantastico (63%).

Voi vi ritrovate in questi dati? O siete tra quelli che aspettano che il bagno si liberi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.