Lo sai perché il Primo maggio è la Festa del lavoro?

In molti paesi del mondo viene celebrata il primo maggio la festa del lavoro in ricordo delle battaglie operaie.

La Festa del lavoro, nota anche come festa dei lavoratori, è stata istituita a Parigi nel 1889 durante il congresso della Seconda Internazionale. In questa occasione si richiedeva alle autorità di ridurre a 8 ore la giornata lavorativa.

Perché proprio il primo maggio?

Venne scelto il primo maggio per celebrare la Festa del lavoro a seguito degli episodi di Chicago del 1886, conosciuti anche come la rivolta di Haymarket. In quel giorno, infatti, era stato indetto uno sciopero generale per protestare contro condizioni lavorative disumane e pericolose. Lo sciopero per la conquista dei diritti e di condizioni lavorative migliori divenne dunque un vero e proprio simbolo delle rivendicazioni operaie e per tale ragione fu scelta questa data per celebrare la festa del lavoro.

Festa del lavoro nel mondo

Dal Marocco all’Argentina, dalla Russia alla Cina e in gran parte dei paesi dell’unione europea il primo maggio rappresenta la festa nazionale del lavoro. Curiosamente, negli Stati Uniti non lo è, poiché il Labor Day viene festeggiato il primo lunedì di settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.