Non buttare le bustine del tè, ecco 3 cose che puoi fare con esse!

Non buttare le bustine del té, ecco 3 cose che puoi fare con esse!

Le bustine del tè possono essere molto utili per risolvere in modo naturale piccoli inconvenienti!

Il tè è una delle bevande più bevute al mondo, i suoi benefici e le sue proprietà sono infatti ben note. Quello che non tutti sanno, però, è che anche le bustine del tè possono essere impiegate per usi alternativi anziché essere subito cestinate.

Scopriamo insieme quali sono i 3 impieghi naturali e casalinghi delle bustine del tè.

  1. Rimedio naturale contro le occhiaie e occhi gonfi. Cosa dovrai fare? Innanzitutto, devi lasciarle raffreddare. Per fare ciò puoi immergerle in acqua ghiacciata o attendere il tempo necessario affinché la loro temperatura si abbassi. Dopo di ciò, potrai applicare le bustine di tè già utilizzate sul contorno occhi per qualche minuto. L’effetto e il sollievo sarà immediato, soprattutto se utilizzerai bustine di tè verde.
  2. Deodorante naturale per ambienti e armadi. Se ami bere tè con fragranze molto profumate come, ad esempio, quelli alla frutta, potrai creare dei sacchettini profumati da mettere in armadi, scarpiere e ovunque lo desideri. In che modo? Basta semplicemente aprire le bustine del tè e posizionare il contenuto su di un foglio, lasciandolo essiccare al sole. Dopodichè una volta asciutto, potrai divertirti a creare dei sacchetti profumati fai da te!
  3. Sollievo efficace contro le scottature. Se hai preso troppo sole, scottandoti la pelle, una bustina di tè raffreddata, contribuisce a dare un immediato sollievo.

E tu, conosci altri metodi alternativi per utilizzare le bustine del tè?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.