Australia, ritrovato un messaggio in bottiglia di 132 anni fa

Si tratta del più antico messaggio in bottiglia mai ritrovato, l’ultimo infatti risaliva a 108 anni fa.

Una coppia di coniugi mentre passeggiava sulla spiaggia di Wedge Island a nord di Perth in Australia, si è imbattuta in una scoperta da Guinnes: una bottiglia con all’interno rotolato un messaggio risalente al 12 giugno 1886.

Il messaggio in bottiglia non era una dichiarazione d’amore, ma…

Dopo aver effettuato qualche ricerca in internet i coniugi Illiman hanno consegnato il messaggio in bottiglia a degli esperti del Western Australian Museum, che a loro volta si sono messi in contatto con i loro colleghi tedeschi. Quest’ultimi hanno confermato l’autenticità del biglietto, svelando che si trattava di un esperimento tedesco durato 69 anni con l’obiettivo di capire le correnti marine. La bottiglia, dunque, non era che una delle tante gettate in mare dalla nave Paula e scrupolosamente registrate sul diario di bordo del capitano. La data e le coordinate del messaggio in bottiglia coincidevano con quelle del registro e la calligrafia sui due documenti era pressoché identica.

Per saperne di più su questa straordinaria storia leggete qui, altrimenti potete trovare esposto per 2 anni il messaggio in bottiglia al Western Australian Museum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.