Anno nuovo vita nuova? Solo a parole

6 su 10 non riescono a portare avanti i buoni propositi del nuovo anno. Vediamo perché “anno nuovo vita nuova” molte volte è solo una bugia.

Anno nuovo vita nuova? In tanti lo dicono, ma ben pochi riescono a perseguire gli obiettivi e i propositi di inizio anno. Si sa, ogni volta che un anno volge al termine, per noi esseri umani è inevitabile fare bilanci su quel che è stato e su quel che si desidera ottenere nella vita durante il nuovo anno. Vogliamo tutti qualcosa di nuovo, qualcosa di bello, ma quando poi viene il momento di impegnarsi per ottenere i risultati sperati, molti mollano l’osso.

I motivi? Eccoli!

  • Bisogna essere realmente motivati. Prima di stilare la lista infinita dei cambiamenti, occorre fare un’analisi un po’ più approfondita per capire se quegli obiettivi sono veramente rilevanti per noi o se lo sono solo per gli altri. Spesso infatti si prefiggono mete che non sono così tanto importanti per noi e, per questo motivo, tendiamo ad abbandonarle in men che non si dica.
  • Bisogna essere realisti. I cambiamenti richiedono tempo, sforzi e sacrifici. Per tale ragione, è opportuno individuare degli obiettivi che siano raggiungibili. Sperare di diventare miliardari in un anno è alquanto improbabile, ma sicuramente potrebbe essere più fattibile ottenere una promozione o un secondo lavoro per arrotondare.
  • Bisogna essere precisi. Non basta dire vorrei tornare in forma, è necessario specificare come si intende raggiungere tale obiettivo. Facendo più sport? Sì, ma quale? Nuoto, calcio o un corso in palestra? Più si è precisi, più le probabilità di raggiungere i propri scopi aumentano.

Detto ciò, buon anno e buona fortuna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.