Perché gli uccelli sui fili della corrente non prendono la scossa?

Perché gli uccelli sui fili della corrente non prendono la scossa?

Su ogni traliccio o palo elettrico c’è il cartello di pericolo di morte, ma allora perché gli uccellini che si posano sui fili dell’alta tensione non rimangono folgorati?

Prima di sapere perché gli uccelli sui fili della corrente non prendono la scossa, è bene ricordare quando e cosa genera una scossa elettrica. Tale fenomeno, infatti, si verifica quando un corpo è contemporaneamente a diretto contatto con due zone aventi potenziale elettrico differente.

Dal momento che l’uccellino solitamente si posa e tocca soltanto un filo elettrico, la corrente non attraversa il suo corpo.

Al contrario…

Se invece appoggiasse una zampetta su un filo e l’altra su un altro filo o dovesse toccare il palo della luce, anche l’uccello rimarrebbe immediatamente fulminato.

La risposta quindi è che

il volatile toccando un solo filo alla volta non subisce alcun danno, poiché l’energia elettrica non passa attraverso zone con diversa carica di energia e ciò garantisce al pennuto di continuare a fischiettare tranquillamente anche da lassù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.