Perché a volte capita di prendere la scossa?

Perché a volte capita di prendere la scossa?

Ti capita spesso di prendere la scossa? Ecco le cause e i rimedi per evitare questo inconveniente

Semplici azioni come scendere dalla macchina o sfiorararsi con un’altra persona possono farci prendere la scossa. Questo fenomeno è dovuto all’elettricità statica che altro non è che l’accumulo di cariche elettriche su di un corpo composto da materiali isolanti.
Nel caso della nostra automobile, come potete ben immaginare, la carrozzeria metallica – di per sè un buon conduttore elettrico – si carica elettricamente per effetto dello strofinamento dell’aria sulla stessa quando è in movimento. A causa dei pneumatici in gomma, pessimi conduttori di elettricità, l’auto non riesce a scaricare il potenziale (cariche elettriche) ed è per questo che, a volte, quando si scende dall’automobile, il nostro corpo che è un buon conduttore di energia elettrica, fa scattare la scintilla.

È possibile evitare di prendere la scossa?

Si può evitare di prendere la scossa seguendo alcuni piccoli accorgimenti.
Per prima cosa, bisogna scendere dalla macchina appoggiando i piedi per terra e tenendo per qualche istante in mano il volante o qualche altra parte in gomma dell’auto. In secondo luogo, dovremmo porre maggiore attenzione ai nostri vestiti e alle calzature che decidiamo di indossare poiché anche essi possono generare lievi scosse. Tessuti sintetici e scarpe con suole in gomma andrebbero evitati, meglio indossare suole in cuoio e vestiti di cotone.

Quando è più facile prendere la scossa?

Il fenomeno dell’elettricità statica si manifesta maggiormente nei giorni dal clima secco e ventoso. Le condizioni ambientali, quindi, giocano anch’esse un ruolo importante da non sottovalutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Grazie per la visita!

Basta un Like... per rimanere in contatto :)