Panettone o Pandoro? Scopriamo chi è nato prima

Tra i due dolci tradizionali del Natale vi è circa un secolo di differenza

Panettone o Pandoro? Durante le feste natalizie non mancano mai sulle tavole degli italiani, ma quale di questi due dolci tradizionali è nato prima?

La storia del panettone

Le origini del panettone sono un po’ incerte, tuttavia due sono le storie che potrebbero essere più plausibili:

  1. fu inventato da un falconiere, Messer Ulivo degli Antellani, innamorato di Algisa figlia di un povero fornaio. Quest’ultimo, infatti, si fece assumere dal padre di lei come garzone e per incrementare le vendite inventò un dolce a base di farina, miele, uova e uva passa. Fu talmente un gran successo che tutti vollero assaggiarlo. Migliorate le vendite, poco dopo i due giovani innamorati poterono sposarsi e vivere il loro amore.
  2. fu inventato da un certo Toni che lavorava come aiutante del cuoco al servizio di Ludovico il Moro. Il cuoco aveva il compito di preparare un pranzo regale di Natale, ma dimenticò il dolce nel forno. Così il suo giovane aiutante creò con i pochi ingredienti rimasti un pane dolce con qualche scorza di cedro e uvetta. Tutti ne rimasero entusiasti da voler saper il nome del dolce e il cuoco confessò: “L’è ‘l pan del Toni”. Da allora prese quindi il nome di Panettone.

Quel che è certo è che a partire dal XV secolo il panettone si diffuse prima in Lombardia e successivamente nel resto d’Italia, divenendo il dolce del Natale.

Il Pandoro invece…

Nel 1894 Domenico Melegatti, fondatore dell’omonima azienda dolciaria veronese, depositò il brevetto di questo dolce a forma di stella a 8 punte. Il suo nome è forse un omaggio agli antichi pani d’oro della Repubblica di Venezia che venivano arricchiti con foglie dorate. Ad ogni modo, questa geniale intuizione del signor Melegatti si diffuse sempre di più nel corso del Novecento, tant’è che il Pandoro è riuscito ad affiancare il Panettone, divenendo a sua volta simbolo del Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.