Le 5 cose che i padroni fanno e che i cani detestano

Le 5 cose che i padroni fanno e che i cani detestano

Siete sicuri che i vostri comportamenti e atteggiamenti nei confronti dei vostri amici pelosetti a quattro zampe siano graditi? Vediamo insieme le 5 azioni che i padroni fanno e che i cani detestano.

I cani detestano parecchie delle nostre azioni, molte delle quali sono delle semplici dimostrazioni di affetto. Ciò però non significa che il nostro cane non ci vuole bene perché, come ben potete immaginare, noi umani abbiamo un modo diverso di esternare le emozioni. Pertanto, non prendetevela se il vostro cane si infastidisce e si allontana. Così come noi, in certi momenti, abbiamo bisogno di spazio e di essere lasciati in pace, anche loro necessitano di non essere infastiditi. Se volete costruire un ottimo rapporto con il vostro cane, analizzate per bene il vostro e il suo atteggiamento.

Ecco le 5 cose che i padroni fanno e che i cani detestano:

Le 5 cose che i padroni fanno e che i cani detestano

  • Niente abbracci, grazie! I cani non amano essere abbracciati: se per noi essere umani, abbracciarsi significa comunicare affetto, nel linguaggio canino una zampa posta sulla parte posteriore indica superiorità e voglia di dominare. Certo, noi uomini non abbiamo le zampe, ma l’azione di abbracciare non viene vissuta in modo positivo dal nostro animale domestico. Sebbene alcuni cani lo tollerano con gentilezza, per altri gli abbracci sono proprio fuori discussione. Evitate dunque di coccolarli in questo modo, farete loro un piacere!

Le 5 cose che i padroni fanno e che i cani detestano

  • Don’t touch my…testa! A chi piacerebbe essere toccato in continuazione in faccia e sulla testa? Ebbene, anche i nostri cani provano una sensazione di fastidio quando vengono accarezzati sul capo. Nonostante parecchi consentano al loro padrone di farlo, sappiate che gradiscono di più un bel grattino sulla schiena o sulla pancia.

Le 5 cose che i padroni fanno e che i cani detestano

 

  • Mi stai fissando negli occhi, per caso? Anche per gli animali uno sguardo vale più di mille parole, non esagerate quindi a fissare un cane negli occhi. Questo comportamento viene interpretato come un gesto di sfida o di sottomissione. Di conseguenza, il cane potrebbe iniziare ad abbaiare fino, a volte, ad aggredire o a rotolarsi sul dorso in segno di sottomissione. Il modo migliore per approcciarsi con Fido è quello di parlargli con voce dolce, con il corpo messo in diagonale.

Le 5 cose che i padroni fanno e che i cani detestano

  • Giretto vuol dire tutto e non solo pipì. Sbagliate se portate il vostro cane fuori solo per fargli fare i suoi bisognini. Il cane ha bisogno anche di odorare e fiutare tutti gli odori dell’ambiente circostante. Pensate che per un cane odorare una piantina provoca lo stesso nostro piacere di osservare un tramonto, un fiore o un arcobaleno. Non privatelo di questa sua gioia e lasciatelo fare.

Le 5 cose che i padroni fanno e che i cani detestano

  • Non siate noiosi! I cani ci aspettano pazientemente e sono sempre contenti di rivederci. Per tale ragione, anche se siete stanchi perché siete appena tornati dal lavoro, dedicate loro un po’ del vostro tempo. Come? Giocando o svolgendo attività stimolanti in grado di spezzare la noia e la monotonia.

Un pensiero riguardo “Le 5 cose che i padroni fanno e che i cani detestano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facciamo un po' di calcoli: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Grazie per la visita!

Basta un Like... per rimanere in contatto :)